Consumo d'acqua

Il consumo d’acqua porta ad uno spreco di una risorsa fondamentale




Il consumo d’ acqua è al secondo posto nella lista dei costi che influiscono maggiormente sul mantenimento di una casa, superato solo dai costi legati al riscaldamento.

In genere una famiglia media italiana ha un consumo d’acqua pari a 200 m3 l’ anno, 215 litri di acqua a testa utilizzati per le esigenze quotidiane.

A livello europeo l’Italia è infatti uno dei paesi con il più elevato consumo d’acqua e ciò accade sia perchè d’abitudine gli italiani sono poco attenti a risparmiare questo prezioso bene, sia perchè contrariamente agli altri paesi, l’Italia impiega acqua potabile anche per usi non alimentari.

Nel tempo un esagerato consumo d’acqua porta oltre che allo spreco di una risorsa naturale fondamentale anche a consumi elevati e conseguenti costi eccessivi.